Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Giovedì 21 Settembre 12:31:45

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°451.013

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Abusivismo: c'è concorso per direttore del centro dentisticoPubblicato il 09-11-2012

Cao

Il fatto
Il direttore sanitario di un centro dentistico è stato condannato in appello per concorso in esercizio abusivo della professione per aver omesso di controllare l'attività dell'odontotecnico legale rappresentante della struttura sanitaria il quale era intervenuto con cure odontoiatriche in favore di due pazienti.

Il diritto
Il giudice d'appello ha riconosciuto l'imputato corresponsabile nel reato contestato sul presupposto dell'impossibilità che l'odontotecnico avesse operato a insaputa del medico. La Corte di Cassazione ha ritenuto corretta l'interpretazione, precisando che risponde a titolo di concorso del reato di esercizio abusivo di una professione, chiunque consenta o agevoli lo svolgimento da parte di persona non autorizzata di un'attività professionale per la quale sia richiesta una speciale abilitazione dello Stato. Dai fatti emersi è stata anche desunta una sorta di consenso dall'imputato all'abusiva attività del tecnico di fatto priva dei connotati di assoluta imprevedibilità e improvvisa occasionalità.

Esito del giudizio
La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso e condannato il ricorrente al pagamento delle spese processuali.

La CAO Nazionale, con comunicazione del 7 novembre, ritiene necessario trasmettere la sentenza in oggetto della sezione VI Penale della Corte di Cassazione n.42174 del 23/10/2012 che chiarisce in modo definito la corresponsabilità nel reato di esercizio abusivo della professione del direttore sanitario che consenta o agevoli lo sovlgimento di un'attività professionale per la quale sia richiesta una speciale abilitazione dallo stato. Questo è un provvedimento giurisdizionale  importante perchè possa fungere oltre che da elemento di conoscenza anche come deterrente per comportamenti che posso essere deleteri per la professione Odontoiatrica.

In allegato tutta la Comunicazione del Presidente CAO Dr. Giuseppe Renzo

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css