Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Mercoledì 20 Settembre 2:18:06

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°450.776

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Il medico fa pubblicità scorretta: sospesoPubblicato il 02-11-2011

Con la sentenza n. 11589/11 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla sospensione di un medico che aveva effettuato pubblicità scorrette sul suo sito, ritenendo infondato il ricorso proposto contro la sanzione.

Il caso

Un medico è sottoposto a procedimento disciplinare per non aver predisposto la cartella clinica di un suo paziente prima di un’operazione di chirurgia plastica estetica. In seguito vengono riscontrate altre irregolarità, tra le quali l’attivazione di un sito internet autopromozionale dal contenuto non conforme alle prescrizioni di legge. La Commissione disciplinare dell’Ordine dei medici, infligge la sospensione dall’esercizio della professione per tre mesi; la sanzione veniva confermata dalla Commissione centrale e il medico propone ricorso per cassazione.


In tema di pubblicità sanitaria, la Commissione centrale, nel confermare la sanzione disciplinare inflitta in primo grado, ha ritenuto sussistenti le irregolarità contestate: nel sito internet erano prospettati titoli professionali di cui il medico era privo, e venivano mostrate immagini sconvenienti in relazione alla dignità della professione. Il medico, tuttavia non ha allegato, nel ricorso, con sufficiente precisione il contenuto della pubblicità contestata, così limitando il potere della Cassazione di valutare nel merito le decisioni della Commissione impugnate. All’esito, negativo, dell’indagine sulla fondatezza del ricorso, il Collegio condanna il ricorrente al pagamento delle spese.

 

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css