Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Martedì 26 Settembre 4:10:43

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°451.669

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Specialista convenzionato e pagamento delle attività extraPubblicato il 07-12-2011

Il fatto
Un medico specialista in odontoiatria ha proposto appello avverso la sentenza del Tribunale di Ravenna che aveva respinto la sua domanda volta a ottenere la declaratoria del diritto alla corresponsione dei compensi per prestazioni professionali varie prestate presso un Istituto penitenziario, a seguito di convenzione stipulata con il ministero della Giustizia. Il sanitario ha lamentato che il giudice di primo grado aveva erroneamente escluso il suo diritto ai compensi relativi a molte delle prestazioni professionali rese, ritenendole attività preliminari o consequenziali a quelle espletate per effetto della convenzione, laddove si trattava di attività spesso imprevedibili o indifferibili, non direttamente riconducibili alle voci del tariffario preso a riferimento dalla convenzione. Lo specialista ha contestato anche il mancato accoglimento della domanda di arricchimento senza causa avanzata, in via subordinata, nei confronti dell'amministrazione.

Il diritto
L'azione di indebito arricchimento nei confronti della pubblica amministrazione differisce da quella ordinaria, in quanto presuppone non solo il fatto materiale dell'esecuzione di un'opera o di una prestazione vantaggiosa per l'ente pubblico, ma anche il riconoscimento, da parte di questo, della utilità dell'opera o della prestazione. Tale riconoscimento può avvenire in maniera esplicita, cioè con un atto formale, oppure risultare in modo implicito da qualsiasi forma di utilizzazione dell'attività o dell'opera ricevuta. Nella specie, tuttavia, difetta lo stesso presupposto dell'azione e cioè la vantaggiosità dell'opera, fruita dalla popolazione carceraria senza alcun obbligo da parte dell'amministrazione di fornirla e dunque senza alcuna utilità ipoteticamente ravvisabile nel mancato ricorso a ulteriori professionisti o interventi esterni a tal scopo - senza considerare, come rilevato dalla corte d'appello, che l'ulteriore attività dello specialista venne esplicitamente contestata dall'amministrazione.

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css