Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Domenica 24 Settembre 23:20:05

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°451.486

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Sequestro preventivo di ambulatorio medico non autorizzatoPubblicato il 13-06-2012

Il fatto
Il tribunale di Foggia ha rigettato la domanda di riesame proposta da un indagato per il reato previsto dall'articolo 193 R.D. 1265/1934 (T.U. leggi sanitarie), avverso l'ordinanza con cui il giudice per le indagini preliminari ha disposto il sequestro preventivo di un ambulatorio medico-specialistico istituito senza specifica autorizzazione presso una struttura di terapia fisica e riabilitativa. Contro il provvedimento, per ottenerne l'annullamento, è stata adita la Suprema Corte.

Il diritto
La Cassazione, in altra vicenda, ha già osservato che configura il reato previsto dal Regio Decreto n. 1265 del 27 luglio 1934, articolo 193, comma 3, e non un'ipotesi di inosservanza delle prescrizioni dell'autorizzazione, sanzionata con la mera chiusura dell'istituto, lo svolgimento presso una struttura di cura medicochirurgica di attività specialistiche ulteriori a quelle autorizzate. La Corte di legittimità, in tempi recenti, ha avuto occasione di pronunciarsi in merito al caso in cui all'interno di un ambulatorio medico polispecialistico, autorizzato per attività di analisi e radiologia, venivano praticate prestazioni sanitarie ulteriori non comprese tra quelle autorizzate.

Esito del giudizio
Il ricorso è stato rigettato.

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css