Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Domenica 18 Febbraio 4:18:20

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°473.815

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Febbraio 2018»
LuMaMeGiVeSaDo
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627281234
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Illecito il demansionamento del dipendente inattivoPubblicato il 14-06-2012

Il fatto
La Corte di Cassazione ha stabilito un significativo principio relativamente all'ipotesi in cui un lavoratore dipendente sia stato lasciato in completa inattività pur percependo regolarmente la retribuzione.

Il diritto
Il lavoratore, a cui l'articolo 2103 del codice civile riconosce esplicitamente il diritto a svolgere le mansioni per le quali è stato assunto ovvero equivalenti alle ultime effettivamente svolte, ha il diritto a non essere lasciato in condizioni di forzata inattività e senza assegnazione di compiti, ancorché senza conseguenze sulla retribuzione. Sussiste dunque in capo al lavoratore, non solo il dovere, ma anche il diritto all'esecuzione della propria prestazione lavorativa a cui il datore di lavoro ha il correlato obbligo di adibirlo. Il lavoro non è solo un mezzo di guadagno, ma anche un mezzo di estrinsecazione della personalità di ciascun cittadino. La violazione di tale diritto è fonte di responsabilità risarcitoria per il datore di lavoro.

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css