Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Mercoledì 20 Settembre 2:24:16

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°450.776

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Rimborsi esami a rischio senza diagnosi sull'impegnativaPubblicato il 17-01-2013

Il fatto
Una società operante in regime di accreditamento provvisorio con il Ssn per l'erogazione di prestazioni di medicina nucleare e di radiologia diagnostica, ha contestato la nota con la quale l'Asl competente, in sede di verifica delle impegnative esibite, ha riscontrato anomalie tali da impedire l'erogazione del rimborso, in particolare la mancanza della diagnosi in relazione alla quale era stato prescritto l'esame diagnostico.

Il diritto
La responsabilità della diagnos i e della prescrizione appartiene al medico curante, con la conseguenza che non spetta al centro accreditato operare una verifica di congruità ovvero di necessità della prescrizione, dovendo la struttura effettuare una verifica meramente formale della stessa ed effettuare la prestazione ove questa sia regolarmente prescritta sull'apposito modulo.
Nel caso specifico, tuttavia, la ragione del mancato pagamento non risiede nella ritenuta inutilità della prestazione, alla luce delle indicazioni fornite dal medico prescrittore, ovvero in virtù di una valutazione di merito, relativo alla utilità medica dell'esame con riferimento al caso concreto.
Il mancato pagamento deriva dalla omissione della diagnosi nella redazione della impegnativa, circostanza che è chiaramente verificabile dal centro accreditato, perché non attiene alla sfera relativa all'utilità dell'indagine ovvero alla sua idoneità sotto il profilo dia gnostico o terapeutico.
La mancanza di diagnosi ha reso incompleto, da un punto di vista cartaceo, il documento del medico prescrittore, da che tale riscontro formale, di immediata intelligibilità, può e deve essere imposto al centro chiamato ad erogare la prestazione sanitaria.

Esito del giudizio
Il Tar ha respinto il ricorso avanzato dal Centro medico.

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css