Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Mercoledì 20 Settembre 2:23:26

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°450.776

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Il consenso disinformato elide l'incontro di volontàPubblicato il 08-03-2013

Il fatto
Il Tribunale di Parma con sentenza ha respinto la domanda risarcitoria proposta da una paziente per ottenere ristoro dei danni subiti a seguito di un intervento chirurgico. Il giudizio d'appello ha confermato la pronuncia di primo grado rigettando le censure sollevate anche in ordine all'erroneo operato dei sanitari e all'erronea necessità di un intervento per  effetto di una ipotesi diagnostica sbagliata di carcinoma con necessità di laparoisterectomia. 

Profi li di diritto
La Corte di cassazione ha evidenziato che la fattispecie si è caratterizzata per un contestuale errore di informazione e di assenso all'atto chirurgico. Lo sbaglio diagnostico, secondo i giudici di legittimità, non è derivato da colpa lieve, ma da una gravissima negligenza: l'avere operato prima di avere la certezza di un tumore conclamato e diffuso tale da rendere improrogabile l'intervento. In una tale prospettiva, considerando il contenuto carente e fuorviante dell'informazione medica, non può dirsi avvenuto un efficace incontro di volontà.

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css