Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Domenica 24 Settembre 22:57:30

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°451.483

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Condanna Casa di Cura a risarcimento danno biologicoPubblicato il 02-05-2013

Il fatto
A seguito di intervento chirurgico di artoprotesi totale all'anca destra presso una Casa di Cura, una donna ha avuto gravi problemi di deambulazione, che hanno reso necessario la sottoposizione a nuovi interventi e cure presso altri ospedali. La paziente evidenzia soprattutto una responsabilità medica per ritardo diagnostico, poiché ha effettuato cinque controlli post operatori dal medico che l'aveva operata, senza che le venisse comunicata la necessità di sottoporsi a revisione chirurgica, espianto ed impianto protesico.

Profili giuridici
Il giudice del Tribunale, facendo proprie le conclusioni cui è giunta la consulenza medico-legale, ha ritenuto sussistente la responsabilità della struttura sanitaria e del medico, escludendo però la condanna nei confronti di quest'ultimo perché richiesta dalla donna solo tardivamente. Il perito, infatti, ha accertato una carenza nella tempestività della diagnosi e terapia della mobilizzazione protesica, presente sin dalla fase successiva all'intervento, ma trattata solo diversi anni dopo, mentre la Casa di Cura non ha dedotto, o quantomeno offerto di provare, di avere diligentemente adempiuto la propria obbligazione tramite la segnalazione della necessità di una nuova operazione.

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css