Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Lunedì 22 Gennaio 7:35:33

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°468.859

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Gennaio 2018»
LuMaMeGiVeSaDo
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

Responsabilità medica e deficit allestimento sala partoEvento del 04-05-2010

Tribunale di Cassino

L'Embolia da Liquido amniotico e C.I.D. sono eventi sovente catastrofici per la vita e la salute materna, ma nelle sopravvissute (20 - 40% dei casi), come nel caso concreto, in circa la metà non residuano significativi danni neurologici permanenti.
La causalità o concausalità può essere la più remota ed imprevedibile, ma questo non esclude affatto che la tempestiva ed adeguata assistenza sanitaria e rianimatoria possa ottenere positivi risultati nella riduzione e limitazione del danno. Un'assistenza a regola d'arte, secondo le regole della buona pratica sanitaria è stata ritenuta assente nella vicenda, almeno nella fase iniziale e fondamentale del primo soccorso.
Sulla base di queste premesse formulate dai consulente tecnici, è stato affermata la responsabilità del ginecologo ostetrico e della Azienda sanitaria in quanto il primo non avrebbe agito tempestivamente per contrastare la grave patologia attendendo l'arrivo della anestesista/rianimatrice e la seconda, in particolare, per il deficit riscontrato nell'allestimento della sala parto ove possono verificarsi con frequenza situazioni d'emergenza e che la buona pratica clinica esige che siano presenti almeno i presidi di rianimazione di base esattamente indicati in sentenza. (Avv. Ennio Grassini

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css