Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel. 0432 504122

Martedì 19 Settembre 17:07:27

OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

AREA RISERVATA

email:

password:

visita n°450.723

Registrati

Medidrug Isabel Pagopa Fnomceo_ebsco

Calendario Eventi

«Settembre 2017»
LuMaMeGiVeSaDo
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
numero verde 800 435110 OMCEO: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine

Link ad altri siti:

Enpam Onaosi

MMG rifiuta la rimozione dei punti di sutura ad un suo assistitoEvento del 03-09-2010

La Corte di appello di Torino, in riforma di una sentenza emessa dal Tribunale di Novara, assolveva il medico di assistenza primaria dal delitto di rifiuto di atto di ufficio per essersi rifiutato di togliere i punti di sutura applicati al suo assistito, in esito ad un intervento chirurgico, come previsto nel foglio di dimissioni dall'ospedale.
Il giudicante, esaminata la convenzione sanitaria che regolava le prestazioni richieste al medico di base, riteneva che la interpretazione offerta dal medico di non essere tenuto alla stessa era «quantomeno plausibile sotto il profilo soggettivo, se non rigorosamente accreditabile in termini oggettivi» e quindi rilevava la assenza di dolo.
La Corte di cassazione ha annullato la sentenza assolutoria rinviando per la decisione ad altra sezione della Corte d'appello affinché venga individuata la eventuale sussistenza di un obbligo oggettivo per il medico di base di procedere all'intervento richiesto; ciò in considerazione della circostanza che l'assoluzione era stata fondata su una interpretazione della convenzione sanitaria relativa alle prestazioni aggiuntive ritenuta illogica. [Avv. Ennio Grassini

Indietro

Omceo Udine: Viale Diaz, 30 - 33100 Udine - Tel.: 0432 504122 - Fax: 0432 506150 - email:  - PEC - CF: 80002030304 - Privacy e Cookie

Xhtml Css